lunedì 30 luglio 2007

Morte di lunedì

Titolo: Morte di lunedì
Autore: Kathy Reichs
Casa editrice: Rizzoli

E' lunedì e Brennan è nella cantina di una pizzeria alle prese con tre scheletri femminili che sembrano essere lì da molto tempo. L'investigatore Claudel è convinto che siano scheletri molto antichi probabilmente risalenti a qualche sepoltura rituale, mentre la dottoressa Brennan ritiene che in ogni caso gli scheletri meritino un nome e un'indagine, ma sembra che nessuno sia interessato a quelle ossa. Intanto Charbonneau spettegola con Temperance circa una misteriosa ragazzina che accompagna Ryan e la gelosia inizia a farsi strada nella relazione tra l'antropologa e l'agente della SQ.
Tempe per far in modo che Claudel si interessi al caso, come sempre, conduce delle indagini non ufficiali in modo da raccogliere prove ed elementi rilevanti e come sempre si spinge troppo oltre e finisce nei guai. ^^;

Anche questo romanzo è veramente bello. L'ho letto in pochissimo tempo (tipo 3 giorni) in modo quasi ossessivo: non vedevo l'ora di arrivare alla fine sia per leggere la conclusione del caso, sia per sapere come si sarebbe evoluta la storia tra Brennan e Ryan. :3
Ho notato che rispetto ai primi libri scritti, l'autrice è migliorata tantissimo nella tecnica narrativa: non ho trovato nessuno degli ultimi libri letti noiosi, anzi il contrario.

Brennan è diventata acidissima e molto permalosa e spesso i suoi atteggiamenti mi irritavano... lol, è strano, trovo la protagonista veramente antipatica, ma questo la rende molto molto umana ^^
Licenza Creative CommonsSe non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo blog creati da me sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Nessun commento:

Posta un commento